lunedì, marzo 20, 2006

Giovanardi: una caso disarmante

Non voglio scrivere un lungo commento, ma se io dovessi lasciarmi andare alla stessa incontinenza di Carlo Giovanardi, che è un ministro della repubblica, avrei un bel florilegio di epiteti sull'intelligenza del nostro ministro. Lo stile dei miei blog vuole invece essere il più castigato possibile nel modo di esprimersi. Scontata poi la discesa in campo di Casini e altri. Su Casini mi sono tanto divertito l'altra sera a vederlo rimbrottato da un prete e lui assumere le vesti del tutto improprie del laico. E' mia opinione che tutti questi personaggi hanno poco sensibilità etica su questioni spesso assai complesse ed intricate. In realtà è come se lanciassero messaggi ai poteri forti ecclesiastici o a un elettorato piuttosto becero, per dire loro: "ecco, vedete io mi sono subito schierato. Tenetene conto, quando voterete".

Nessun commento: