martedì, aprile 25, 2006

Lotta all'evasione: una miniera inesauribile da sfruttare?

Mi pare un chiodo fisso dei comunisti l'idea che le risorse che mancano per progetti demagogici debbano essere trovati nella lotta all'evasione fiscale. Riporto qui la notizia (cliccando sul titolo) che sotto il governo Berlusconi nei primi tre mesi di quest'anno vi è stato un clamoroso successo nella lotta all'evasione fiscale. Sono stati recuperati al fisco danari che tuttavia non mi sembrano sufficienti a finanziare i più ambiziosi progetti del governo uscente o di quello entrante. Quel solito impolitico che è Berlusconi aveva parlato del problema della moralità delle imposte, che per essere pagate con spirito civico e non per non potersi sottrarre ad esse devono venir percepite come sopportabili e soprattutto come utili ai fini pubblici. Ebbene, confesso che quando penso agli stipendi dei deputati ho qualche crisi di coscienza pensando che i soldi dell'erario debbano servire per pagarli. Ma questo è solamente il caso più vistoso. Scendendo molto più in basso mi è capitato di imbattermi in LSU che assolutamente non si guadagnavano quel che veniva loro dato. Obiezione possibile: se non è falso e diffamatorio quel che dico, si tratta di casi limitati. E va bene! Ma intanto quei casi limitati io ho potuto verificarli. E di caso in caso il tutto si cumula e guarda caso ne viene fuori il più grande debito pubblico del mondo che grava sulle generazioni a venire e che lascia presagire scenari argentini.

Di fronte a tutto ciò e con tutto ciò su cui è possibile scandalizzarsi perché proprio contro l'evasore fiscale deve andare la pubblica condanna? A me è stata tolta qualsiasi possibilità di evadere e quindi sono costretto alla virtù. Di fronte al dibattito di fine campagna elettorale sull'abolizione dell'ICI il sindaco Veltroni in Roma ha fatto affiggere un insulso manifesto dove avverte i cittadini di aver abbassato l'ICI di una percentuale ridicola. Lui "ha fatto" e se ne aspetta un ritorno elettorale. Berlusconi aveva soltanto promesso. Mi chiedo dove andremo di questo passo e soprattutto fino a quando durerà il sistema prima di implodere.

Nessun commento: